46 Jobs | 974661 Resumes

Del 24 maggio 2002

Andrea Piccioni è il nuovo country manager di eBay Italia, succede ad Andrea Di Giovanni. 35 anni. Piccioni inizia la sua carriera come brand manager in Procter & Gamble, e successivamente passa in Boston Consulting Group dove si occupa dello sviluppo di progetti di consulenza strategica in Italia e all’estero. Infine l’esperienza in Reckitt-Benckiser, azienda di prodotti home-care, dove ha ricoperto varie posizioni nell’ambito del marketing e della direzione generale, lavorando in diversi sedi dell’Europa e del Sud America.

BroadVision, fornitore di applicazioni enterprise self-service, ha annunciato la creazione della Region South Europe con head quarter a Milano di cui fanno parte Italia, Francia, penisola Iberica, Medio Oriente e Africa. Ne assume la responsabilità l’attuale amministratore delegato di BroadVision Italia Pierpaolo Taliento che diventa VP field operations, Southern EMEA.

Alberto Franzone, 42 anni, sarà managing director dell’investment banking di Crédit Agricole Indosuez in Italia. Dal ’95 è stato managing director presso UBS Warburg.

Bank of America ha nominato Gabriele Vianello responsabile dell’ufficio european debt capital market origination per l’Italia.

Daniela Ferretti entra in Apple come marketig comunication manager per l’Italia. Ferretti in passato è stata responsabile media & advertising di Matrix. In precedenza, ha acquisito una competenza a livello internazionale con esperienze professionali in Germania, presso E-Plus Mobilefunk, U5 Advertising, Grey Frey Beaumon-Bennet e RSCG, e negli Stati Uniti presso l’agenzia di relazioni pubbliche Ruder-Finn di New York.

Gianluigi Viganò, 42 anni, è il nuovo amministratore delegato di Dmail Group, gruppo italiano che opera nel settore delle vendite multicanale multiprodotto. Viganò è già attivo nella società come presidente della controllata Dmedia.

Paola Balzarini entra nel CdA Banca Popolare di Intra. Balzarini, nata nel 1949, è presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti di Verbania.

Clerical Medical ha affidato a Ugo De Grenet tutte le attività nel sud Europa. De Grenet, 37 anni, già in Rasini, Viganò e polizzalab (Pino ventures, Kiwi II e Nomos Sistema), gestirà l’ufficio milanese della società con il ruolo di general manager e disporrà di un team di una decina di collaboratori.

Banca Manager ha rafforzato la struttura di rete nel centro-sud con l’ingresso di tre nuovi area manager: Alessandro Corbelli per l’Adriatico (Umbria, Marche, Abruzzo e Molise), Salvatore Azzuppardi per la Sicilia e Angelo De Tullio per la Puglia. Corbelli, 42 anni, proviene da Nascent Sim dove era area manager del centro Italia; in precedenza è stato area manager per il centro-sud in Altinia Sim (Gruppo Generali), Banca Mediolanum e Commerzbank. Azzuppardi, 50 anni, in Banca Manager dal 1998 è stato promotore finanziario e district manager; precedentemente ha lavorato in Credito Italiano e in Spei Leasing e, nel 1992, ha iniziato l’attività di promotore finanziario in Sanpaolo Invest. De Tullio, 44 anni arriva da BPB SIM., dove ha ricoperto l’incarico di district manager. Dopo essere stato direttore di cancelleria presso il Ministero di Grazia e Giustizia, nel 1983 inizia la sua carriera in Fideuram, dove è supervisor e business manager per la Puglia, per poi passare nel 1986 in Programma Italia. E’ inoltre rientrato in Banca Manager, dopo una breve parentesi in Unicredito, Umberto Darmini, già area manager Roma e Lazio, che all’interno della direzione generale darà un forte contributo all’attività di sviluppo commerciale in queste zone.

Carlo Bassi, 41 anni, è il nuovo direttore marketing e comunicazione istituzionale di Fiera Milano International, la joint venture tra la Fondazione Fiera Milano e Reed Exhibitions. Per assumere il nuovo incarico Carlo Bassi, dopo quattro anni, lascia Carat Vision dove è stato responsabile dello sviluppo delle iniziative dell’area allargata.

Marco Caporali è il nuovo responsabile delle relazioni esterne della Systeam, società informatica che opera nello sviluppo di soluzioni, prodotti e servizi software. Caporali, 45 anni, proviene da Finsiel (Gruppo Telecom Italia), dove era capo ufficio stampa.

Nuova nomina ai vertici di Trust Italia, solution maker e consulente strategico per la sicurezza informatica: Fabrizio Pascale è stato nominato amministratore delegato. Dopo una carriera avviata in Planmark nel marketing strategico, poi proseguita in Database Informatica, dove è stato anche responsabile dello sviluppo della rete delle società territoriali del gruppo, prima di approdare in Trust Italia, Pascale è stato amministratore delegato di Pars.

Il consiglio di amministrazione di It Holding ha nominato Luca Solca vicepresidente esecutivo ed ha confermato Tonino Perna nella carica di presidente ed amministratore delegato e Massimo Brunelli nella carica di consigliere con deleghe nell’area finanziaria.

Aldino Marzorati è il nuovo direttore generale di Illva Saronno Holding. In passato ha lavorato per Bayer Italia, Schering-Plough e Novartis.

Vincenzo D’Ambrosio è stato nominato direttore marketing per la regione South Europe di Colt Telecom. D’Ambrosio, 45 anni, è in Colt dal febbraio 1998.

Hilevel Consumer Italia, società di information technology che distribuisce i prodotti a marchio Keymat, rafforza la propria struttura manageriale con due nuovi ingressi: Paolo Caldarera, nuovo direttore marketing & sales, ed Emidio Rinaldi, direttore amministrazione, finanza e controllo. Caldarera, 38 anni, dopo esperienze nel mass market in Polenghi e Star, ha lavorato in DHL per sette anni con la qualifica di business development manager per lo sviluppo commerciale e dei processi di nuove business unit. Trentottenne anche Rinaldi, che ha maturato esperienze in vari settori industriali e in particolare nel chimico in aziende quali Akzo Nobel e Ashland.

Roberto Pasetti è stato nominato direttore generale di SAP Italia. Pasetti, 46 anni è entrato in SAP nel 1995 con il ruolo di responsabile della business unit small medium business, successivamente ha ricoperto la funzione di direttore delle operazioni per l’area del Sud Est europeo e responsabile del settore ASP per il Sud Europa.

Documentum, azienda che opera nel settore dell’enterprise content management, ha nominato Pierre Casanova country manager della nuova filiale italiana.

Nuove nomine in Xerox. Christophe Labesse è diventato VP della strategia office per l’Europa e riporterà al nuovo VP e direttore generale office, Rod Rodericks. In Xerox dal 1985, Labesse ha ricoperto numerosi ruoli, tra gli ultimi quello di VP e direttore generale della divisione Fax basata a Palo Alto in California e quello di responsabile di Xerox SOHO in Europa. Invece Rodericks, già VP e direttore generale di Xerox OPB, approda in Xerox nel 1999 da Tektronix, dove ricopriva la carica di presidente e direttore generale della divisione Colour Printing and Imaging, acquisita dalla stessa Xerox nel dicembre 1999. In precedenza è stato senior vice president europe della AST Research Inc, dove ha lavorato per 14 anni.

Valerio Bello, 37 anni, è il nuovo direttore finanza, amministrazione, controllo di gestione di HDC, la holding della comunicazione. Dal 1999 al 2002 segue la nascita e lo sviluppo del Gruppo Tecnosistemi, con il ruolo di corporate planning & reporting.

Leave a comment:

©2018 ExecutiveSurf | +44 2077291837 | Registered in England no. 1111 7389 - VAT registration no. GB 291 0514 23